torta frangipane timo e mirtilli

TORTA FRANGIPANE TIMO E MIRTILLI

Un po’ di tempo fa mia madre mi regalò un libro che s’intitola “Come cucinare gluten free e non perdere gli amici”.

Non ho mai avuto veramente tempo di guardarlo per bene, ma ieri mentre ero alla ricerca di una torta per la merenda, ho deciso di provare a fare questa torta frangipane timo e mirtilli

Ovviamente come mio solito ho fatto qualche modifica, perchè in realtà la torta nasce con un altro frutto al suo interno: ho usato i mirtilli al posto delle more perchè al supermercato non le ho trovate.

E’ una torta con una cottura un po’ particolare, perchè composta da due impasti totalmente differenti: una frolla e un frangipane.

Tutto sommato, però risulta di semplice esecuzione, ma che ha davvero una bella resa.

INGREDIENTI frolla PER UNA TORTA DA 24CM

  • 120g farina di riso

  • 60g di farina di amaranto

  • 40g di farina di grano saraceno

  • 2 cucchiai di zucchero a velo

  • 110g di burro freddo a cubetti

  • 1 tuorlo

  • 4 cucchiai di acqua fredda

  • foglioline di timo e noce moscata a piacere

IngredientI PER LA FARCITURA TORTA DA 24CM

  • 200g di burro morbido

  • 200g di zucchero di canna fine

  • 4 uova intere

  • 240g di farina di mandorle

  • 400g di mirtilli

  • mandorle a scaglie

  • foglie di timo a piacere

Prepariamo la frolla: uniamo le polveri nel recipiente della planetaria e, con il gancio a foglia, iniziamo a incorporare il burro creando quella che viene chiamata sabbiatura.

Dopo di che uniamo il tuorlo d’uovo e infine l’acqua.

Se ci piace possiamo aromatizzare con il timo e la noce moscata.

Nel frattempo che il composto è ancora morbido, stendiamo la pasta frolla circa 3/5 mm di spessore e foderiamo il nostro stampo; bucherelliamo con una forchetta e mettiamo a riposare nel frigorifero.

Prepariamo ora la farcia: montiamo con la frusta della planetaria il burro (questa volta morbido) con lo zucchero, fino ad ottenere una massa montata e spumosa.

Incorporiamo poi le uova una alla volta continuando a montare il tutto.

A questo punto, togliamo il tutto dalla planetaria, aggiungiamo la farina di mandorle e metà dei mirtilli.

Prendiamo la nostra base di frolla dal frigo e la riempiamo con il frangipane.

Cospargiamo con i restanti mirtilli e inforniamo a 180° per circa 30 minuti.

Quando la superficie della torta sarà bella dorata, spolveriamo con le nostre mandorle a scaglie, e cuociamo ancora per altri 4/5 minuti.

La nostra torta a questo punto è pronta.

Serviamola tiepida.

Spero che questa torta frangipane timo e mirtilli vi sia piaciuta. Se vi va seguitemi su Instagram e se volete un regalino per creare i vostri olii aromatizzati iscrivetevi alla newsletter!

A presto!

Giada.

Comments are closed.