insalata nizzarda

INSALATA NIZZARDA

Piatto originario della Costa Azzurra, in particolare di Nizza da cui prende il nome, l’insalata Nizzarda si è notevolmente diffusa anche in Liguria che, da buoni vicini di casa, hanno fatto loro questa ricetta.

A differenza della versione francese, la Nizzarda italiana non ha peperoni e cipollotti crudi, ma patate e fagiolini.

E’ davvero un piatto completo in cui troviamo sia proteine che carboidrati a basso indice glicemico e fibre.

Il condimento è a vostra libera scelta: una bella vinegrette con aceto balsamico, ma anche un buon pesto alla genovese sta benone.

Ingredienti

  • fagiolini

  • patate

  • pomodori ciliegino

  • uova

  • tonno sott’olio

  • filetti d’acciuga

Partiamo lessando le patate partendo da acqua fredda. Le patate saranno cotte quando la forchetta affonda senza sforzo.

Prepariamo le uova sode anch’esse da acqua fredda. Cuociamo per 9 minuti dalla presa del bollore.

Scottiamo i fagiolini in acqua bollente salata per 10/12 minuti. Raffreddiamoli in acqua fredda per fissare il colore e non farli scuocere.

A questo punto, con tutti gli ingredienti pronti, componimo il piatto: facciamo una base di fagiolini, pomodori tagliati in quattro, patate a spicchi, filetti di acciuga, tonno a piacere e le uova a spicchi.

Condiamo a nostro gusto e direi che il pranzo è servito.

Trovate la ricetta dell’insalata Nizzarda anche sul sito Fruttitalia

Ci vediamo come al solito su Instagram e se vi va seguite anche Fruttitalia

E come sempre c’è un regalino se vi iscrivete alla newsletter.

A presto

Giada.

Comments are closed.