crostatina di frutta fresca

CROSTATINA DI FRUTTA FRESCA

Una delle cose più difficili da quando ho iniziato a mangiare senza glutine, è senz’altro il dolce.

Non è facile trovare dei dessert senza glutine buoni, così mi sono messa un po’ a sperimentare ed è venuta fuori questa ricettina niente male.

Questa crostatina ha la base di pasta frolla fatta con farina di riso e grano saraceno, che ho farcito con una crema pasticcera addensata con dell’amido di mais e poi guarnita con la frutta fresca che preferisco: fragole, more, lamponi e mirtilli.

Il risultato è davvero ottimo, nulla da invidiare alle classiche con farina di frumento.

Ingredienti per la pasta frolla

  • 230g di farina di riso

  • 100g di farina di grano saraceno

  • 130g di zucchero

  • 165g di burro o 100g di olio

  • 1 uovo intero e 1 tuorlo

  • un pizzico di sale

  • scorza di limone

  • vaniglia

Ingredienti per la crema pasticcera

  • 500ml di latte

  • 5 tuorli

  • 150g di zucchero semolato

  • 40g di amido di mais

  • limone

  • frutta a piacere per guarnire

Prepariamo la pasta frolla, mescolando le farine, lo zucchero, il sale, il limone, la vaniglia e il burro, creando quella che viene chiamata sabbiatura.

A questo punto aggiungiamo le uova e velocemente impastiamo.

Facciamo riposare l’impasto per circa 30 minuti in frigorifero.

Nel frattempo prepariamo la crema pasticcera: mettiamo a bollire il latte con la stecca di vaniglia; in una ciotola uniamo i tuorli allo zucchero, al sale,all’amido.

Quando il latte starà bollendo lo versiamo nel composto con le uova.

Riportiamo tutto sul fuoco e facciamo addensare continuando a mescolare per non far attaccare la crema.

Mettiamo a raffreddare il tutto coperto con la pellicola a contatto.

Riprendiamo la nostra frolla e, con l’aiuto di un mattarello la stendiamo ad uno spessore di circa 3/4 mm.

Ricaviamo dei dischi di pasta della misura giusta per i nostri stampi e la posizioniamo al loro interno; buchiamo un po’ con la forchetta ed inforniamo in forno pre-riscaldato per circa 20/25 minuti.

Ora che abbiamo le basi di pasta frolla pronte e la crema pasticcera fredda possiamo iniziare a farcire e decorare le nostre crostatine come più ci piacciono.

Secondo me fanno davvero bella figura, senza avere nulla da invidiare alle classiche crostatine di frumento.

Fatemi sapere se vi sono piaciute e se proverete a rifarle.

Vi invito a iscrivervi alla newsletter per rimanere sempre aggiornato sulle attività del blog!

Seguimi anche si Instagram così possiamo condividere tutte le nostre ricette!

Giada.